fbpx

Insieme con Pierluigi Smargiassi, scopriamo Selfie Box Roma

selfie box roma photo booth

Il responsabile di Selfie Box Roma si chiama Pierluigi Smargiassi. Con un occhio al marketing e al business, Pierluigi ha intravisto nel modello di Selfie Box le potenzialità giuste per sviluppare la propria impresa. Grazie a lui, oggi il nostro marchio opera con successo anche nella capitale. Non a caso, recentemente, il Pierluigi ha aperto un secondo point. Scopriamo la sua storia, per trarne ispirazione.

Come hai conosciuto Selfie Box?

«Ho conosciuto Selfie Box durante un evento dedicato al marketing, che si teneva a Riccione. Occupandomi per l’appunto di marketing e di business ho subito intravisto le numerose possibilità che il progetto Selfie Box offriva».

Cosa ti piace di più del progetto e del suo business?

«Quello che più mi piace di questo progetto è l’infinita possibilità di eventi per i quali è possibile proporre il nostro servizio, sia aziendali che privati. Sono fortemente convinto che ci sia un grandissimo mercato per quello che offriamo».

Quali sono i tuoi progetti per il futuro con Selfie Box?

«Il primo obiettivo per i primi sei mesi è stato quello di incrementare i nostri contatti e di conseguenza la nostra visibilità sul territorio. Viste le numerose richieste pervenute abbiamo da poco acquisito anche il secondo point di Roma, pertanto l’obiettivo per i prossimi sei mesi è almeno di raddoppiare gli eventi svolti nel primo semestre della nostra attività».

Come ti definiresti in 3 aggettivi?

«Razionale, analitico, intraprendente».

Quali sono le 3 cose a cui non rinunceresti mai e quelle che invece detesti?

«Non rinuncerei mai alla mia famiglia, alla libertà di poter decidere e alla salute. Detesto invece chi non ha passioni, chi non rispetta il prossimo e chi non sa divertirsi!».